banner dispensario 2    banner ambulatorio dolore 2

La Grotta di Cittareale

La storia della Grotta inizia il 12 Agosto 1962, data in cui il Gruppo Speleologico Spoletino accatasta il pozzo d'ingresso, denominandolo "Pozzo della Sibilla". Circa 20 anni dopo inizia, per caso, l'esplorazione vera e propria a cura del Gruppo Grotte Pipistrelli di Terni.

Esplorazione che è proseguita ininterrotamente fino ad oggi e che ha portato alla scoperta continua e progressiva di nuovi rami. Nel 2009 la Grotta raggiunge una profondità di -470 metri ed un'estensione complessiva di oltre 4000. Vedi il rilievo.

Purtroppo, per le sue caratteristiche estremamente "tecniche", la grotta non è visitabile, ma è accessibile soltanto a speleologi "esperti".

Ogni anno il Gruppo Grotte Pipistrelli organizza il Campo del 1° Maggio; un appuntamento prestigioso al quale partecipano speleologi provenienti da ogni parte d'Italia.

Vedi il punto di accesso su Google Maps.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Gruppo Grotte Pipistrelli all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


 

Fabrizio Proietti
Il tesoro di Smog.
La scoperta e l'esplorazione
della Grotta di Cittareale.

Terni, 2009
smogPDF

 


Fotogallery

 


Video realizzato da
Gruppo Speleologico ALVAP Pioraco
Gruppo Grotte Piceno
Sezione CAI di Camerino

 


Pipistrelli fossili nella Grotta di Cittareale

fossilepipistrello

 

Share
 

Informazioni aggiuntive